Cose fare

Porto da Cruz è un piccolo e pittoresco villaggio che si trova nel comune di Machico, sulla costa nord-orientale di Madeira. Prende il nome da una antica croce (cruz) eretta sulla baia che i primi esploratori usarono come porto.

Una delle principali attrazioni di questa affascinante cittadina è il vecchio impianto di trattamento della canna da zucchero (Companhia dos Engenhos do Norte) che opera come distilleria di rum dalla sua fondazione nel 1927 ed è la più vecchia in Europa ad utilizzare ancora macchine a vapore. Qui si possono vedere gli enormi barili di legno dove si immagazzina l’aguardente, liquore reperibile in ogni bar locale. Si tratta di un brandy di canna che, misto a miele e succo di limone, dà origine al cocktail più famoso nell’isola: la Poncha.

Porto da Cruz è anche famoso per il suo Vinho Seco Americano (un rosso prodotto da uva americana), che è tema per la celebrazione della Festa da Uva in settembre.

Per restare alla produzione di alcolici, vale una visita la collezione di vecchi macchinari esposta al Engenho Velho Museum (Vecchio Museo dei Mulini) dove si possono anche degustare bevande locali.

Da non perdere l’escursione all’imponente Penha d’Águia (Roccia dell’Aquila), che divide Porto da Cruz da Faial. Il ripido sentiero che sale in vetta è impegnativo ma la vista da lassù è mozzafiato!

Con le alte temperature estive sono molto popolari le grandi piscine d’acqua salata sulla passeggiata a mare.

La collocazione di Porto da Cruz è perfetta per partire alla scoperta delle famose Levadas (canali irrigui di montagna) o per il Trail running (corsa sui sentieri) per il quale sono divenuti famosi il MIUT (Madeira Island Ultra Trail) e il Trail Porto da Cruz Natura.
C’è così tanto da vedere e da fare, qui. Venite a trovarci!